menu close menu

Vinajuoli

Il candeliere dei vinajuoli ha una forma cubica con incisi simboli tipici dell’arte sarda; la parte superiore (il tabernacolo) ha  le rappresentazioni di Sant’Isidoro patrono degl’agricoltori, dell’Assunta, un agricoltore che semina e uno scorcio della chiesa bizantina del Santissimo Salvatore che al momento della costruzione di questo candeliere (1994) era in stato di rovina e che l’Associazione ha voluto rappresentare per sensibilizzare la popolazione e il Comune per un pronto intervento di recupero.

Nella colonna a tortiglione tralci di vite e spighe di grano. I portatori indossano una casacca color vinacceo. Lo stendardo raffigura la Madonna di Valverde.